Skip to content Skip to footer
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Quartetto SIXE

6 Novembre ore 20:30 - 22:00

Amusing! The Bolling Project

musiche di Bolling (2 Suites per flauto e jazz piano trio)

Roberto Arosio

Laureato con il massimo dei voti al Conservatorio di Milano, Roberto Arosio nel 1990 debutta come solista alla Sala Verdi di Milano, eseguendo il Concerto di Ravel con l’Orchestra Sinfonica di Milano della RAI diretta da V. Delman; in seguito, sempre in Sala Verdi, ha suonato il Concerto n.1 di Beethoven e la Rapsodie in Blue di Gershwin. Ha tenuto concerti come solista e camerista in Italia, Svizzera, Francia, Germania, Spagna, Polonia, Portogallo, Corea, Giappone, America Latina, Messico, Stati Uniti, Canada ed Egitto, esibendosi con musicisti quali Giuranna, Ancillotti, Bobo, Alessi, Hacklemann, Vizzuti. Ha vinto molti Concorsi internazionali di Musica da camera tra cui: Primo Premio al Concorso di Trapani, Secondo Premio a Parigi (UFAM), Secondo Premio al Concorso Trio di Trieste, Premio Tina Moroni al Concorso “Vittorio Gui” a Firenze, Nuove Carriere CIDIM (Roma) e Secondo Premio al Bucchi a Roma. Dal ’92 al ’96 è stato membro dell’Orchestra Giovanile Europea. Ha collaborato in organico orchestrale con I Pomeriggi Musicali e l’Orchestra Verdi di Milano, l’Orchestra Stabile di Bergamo, il Teatro Comunale di Bologna; attualmente con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, l’Orchestra della Svizzera Italiana e l’Orchestra dell’Accademia di S. Cecilia. Ha inciso per parecchie etichette ed ha effettuato registrazioni radiofoniche per la Rai, SSDRS di Zurigo, Radio France, RNE Madrid, Deutschland Radio Berlino e BBC di Londra. È Maestro accompagnatore al Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano.

Anita Mazzantini

Anita Mazzantini ricopre il ruolo di Secondo Contrabbasso con l’obbligo del Primo presso l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma. Ha iniziato lo studio musicale all’età di otto anni all’Istituto Musicale di Livorno e proseguito gli studi alla Scuola di Musica di Fiesole, sotto la guida di Alberto Bocini conseguendo, a soli diciasette anni, il diploma. È stata insignita con l’Onorificenza di Benemerita per l’Arte e la Cultura della Repubblica Italiana dall’allora Presidente della Repubblica C. A. Ciampi. Numerose le collaborazioni con prestigiose orchestre, tra cui il Teatro Comunale di Bologna, il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra della Fondazione A. Toscanini di Parma, i Solisti Aquilani, i Virtuosi Italiani, i Solisti di Pavia, l’Orchestra del Teatro Regio di Parma, la London Philharmonic Orchestra, l’Orchestra Mozart, la Mahler Chamber Orchestra e Les Dissonances di Parigi, suonando sotto la direzione dei più grandi musicisti del panorama internazionale. Dal 2003 al 2006 è stata membro effettivo dei Festival Strings Lucerne con tournée in Europa, Thailandia, Turchia e Nord e Sud America, ha collaborato con la Mahler Chamber Orchestra, sotto la direzione di Claudio Abbado e Daniel Harding e recentemente come Primo Contrabbasso presso l’Orchestra Sinfonica dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, la Sinfonieorchester St. Gallen e l’Orchestra del Maggio Fiorentino, sotto la direzione di direttori quali Sir Antonio Pappano, Vasilij Petrenko, Y. Nézet Seguin e Leonidas Kavakos. Dal 2018 è Docente di Contrabbasso alla Scuola di Musica di Fiesole.

Andrea Oliva

Andrea Oliva è flauto solista dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma dal 2003. Ha vinto il Primo Premio al Concorso Internazionale di Kobe (2005, primo italiano ad aver ottenuto tale riconoscimento) e il Terzo Premio all’ARD di Monaco e da questo momento in poi ha iniziato una brillante carriera, esibendosi con Bayerische Rundfunk, Orchestra da Camera di Monaco, Bamberger Symphoniker, NDR Hamburg, Human Right Orchestra, Mahler Chamber Orchestra e Chamber Orchestra of Europe. Già membro effettivo dell’Orchestra Giovanile Mahler, ha frequentato l’Accademia Herbert von Karajan ed è stato invitato, a soli 23 anni, come Primo Flauto ospite dai Berliner Philharmoniker, collaborando con direttori quali C. Abbado, L. Maazel, V. Gerghiev, S. Oramo, M. Jansons e B. Haitink. Invitato personalmente da C. Abbado, ha suonato da Primo Flauto nell’Orchestra Mozart di Bologna. Si è esibito varie volte in veste di solista con l’Orchestra Nazionale di S. Cecilia diretto da C. Hogwood, M. W. Chung, A. Pappano. È membro e fondatore del “Quintetto di fiati Italiano” e de “I Cameristi di Santa Cecilia”. È Professore di Flauto presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano, ai Corsi del Santa Cecilia “I Fiati”, a Modena Istituto “Vecchi-Tonelli”, all’Accademia di Imola e Visiting Tutor Professor alla RNCM di Manchester. È Direttore Artistico dei concorsi per assegnazione di borse di studio “G. Betti” a Modena e “C. Klemm” a Lugano.

Andrea Santarsiere

Andrea Santarsiere inizia gli studi musicali nel 1996 presso il Conservatorio di Potenza per poi spostarsi ad Amsterdam con Jan Pustjens, Gustavo Gimeno, Lorenzo Ferrandiz e Nik Woud (Royal Concertgebouw Orchestra). È stato selezionato come percussionista effettivo nell’O.G.I. (Orchestra Giovanile Italiana) e nell’E.U.Y.O. (European Union Youth Orchestra), dove si è perfezionato rispettivamente con Jonatan Faralli e Reiner Seegers. Nel 2004, viene invitato a far parte dell’Orchestra Mozart, dove ha l’opportunità di perfezionarsi con Robert Kendell e collaborare con lo stesso Claudio Abbado e Sir John Elliot Gardner. Nel 2006 ha vinto il Primo Concorso Internazionale di Bari per “Tamburo solista”. Parallelamente allo studio classico si è perfezionato nello studio della batteria con Alfredo Golino, Maurizio Dei Lazzaretti e con Agostino Marangolo, prendendo parte inoltre a numerose Clinic con batteristi di fama mondiale. Ha collaborato con i maggiori Enti Lirico-Sinfonici Nazionali tra cui il Teatro San Carlo di Napoli, il Teatro dell’Opera di Roma e il Teatro alla Scala di Milano. È stato invitato inoltre a collaborare con la Mahler Chamber Orchestra, London Philharmonic Orchestra e la Quatar Philharmonic Orchestra. Dal 2009 è percussionista nell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma.

Dettagli

Data:
6 Novembre
Ora:
20:30 - 22:00
Categoria Evento:

Organizzatore

Chamber Music Trieste
Telefono:
+39 040 3480598
Email:
info@acmtrioditrieste.it
Visualizza il sito dell'Organizzatore

Luogo

Teatro Miela
Piazza Duca degli Abruzzi, 3
Trieste, 34132 Italia
+ Google Maps
Telefono:
040 365119
Visualizza il sito del Luogo