Skip to content Skip to footer
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Chaos String Quartet

15 Dicembre ore 20:30 - 22:00

Auguri di Natale

Luigi Boccherini (1743 – 1805)
Quartetto per archi in re min. op.2 n.1
1.Allegro comodo
2.Largo
3.Allegro

Giuseppe Verdi (1813 – 1901)
Quartetto per archi in mi min. 
1.Allegro
2.Andantino
3.Prestissimo
4.Scherzo Fuga. Allegro assai mosso

Chaos String Quartet

Fondato nel 2019 sui principi del caos nelle arti, nella scienza e nella filosofia, il Chaos String Quartet combina una cultura d’insieme altamente raffinata e un’ardente vitalità con la passione per l’esplorazione di approcci sperimentali e improvvisativi. Con la loro affinità nell’abbracciare l’imprevedibilità e l’assunzione di rischi, i membri dell’ensemble apportano un dinamismo e una vitalità unici al loro modo di suonare, presentando un intero universo di suoni. Recentemente selezionato come artista di nuova generazione di BBC Radio 3 nel 2023-2025, il Chaos String Quartet si sta rapidamente affermando sulla scena musicale internazionale. È stato premiato nei più prestigiosi concorsi internazionali, come ARD (2022), Bordeaux (2022), Haydn (2023) e Bad Tölz (2023). Ulteriori successi includono la vittoria del Secondi Premio al Concorso Mondiale Bartók 2021 di Budapest e del Premio VE Rimbotti in Italia. Il Chaos String Quartet è stato invitato a festival musicali come lo Schwetzingen SWR Festival, lo Schwarzwald Musikfestival, il Mozartfest Würzburg, Les Musicales de Normandie, il Davos Festival, il Ravenna Festival, il Festival del Quartetto Firenze, Lockenhaus, il Gent Festival van Vlaanderen, la Festival Academy Budapest e l’Heidelberger Streichquartettfest, tra gli altri. Nel 2023 l’ensemble ha fatto il suo debutto al Musikverein di Vienna e all’Elbphilharmonie di Amburgo. Sotto la guida di Johannes Meissl a Vienna attraverso il programma ECMAster, il Quartetto ha inoltre completato un corso post-laurea presso la Scuola di Musica di Fiesole con il Cuarteto Casals. L’ensemble ha ricevuto ulteriori importanti impulsi musicali da artisti come Eberhard Feltz, Patrick Jüdt, Rainer Schmidt, Hatto Beyerle, András Keller e Oliver Wille e ha lavorato con artisti come Nicolas Baldeyrou, Alexander Ullman, Giampaolo Bandini, Avri Levitan, Hyung-ki Joo e Christoph Zimper. Inoltre ha avuto l’opportunità di lavorare con il compositore Helmut Lachenmann al suo secondo Quartetto, “Reigen seliger Geister”. Il Quartetto è membro dell’Associazione di musica da camera “Le Dimore del Quartetto” ed è stato selezionato per il programma promozionale “New Austrian Sound of Music”. Bas Jongen suona un violoncello di Hendrick Jacobs (Amsterdam, 1696), gentilmente prestatogli dalla Dutch Musical Instruments Foundation.

 

Dettagli

Data:
15 Dicembre
Ora:
20:30 - 22:00
Categoria Evento:

Organizzatore

Chamber Music Trieste
Telefono:
+39 040 3480598
Email:
info@acmtrioditrieste.it
Visualizza il sito dell'Organizzatore

Luogo

Hotel Savoia
Riva del Mandracchio, 4
Trieste, 34124
+ Google Maps