Skip to content Skip to footer
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Alexandra Conunova

19 Dicembre 2016 ore 18:00 - 19:00

Johann Sebastian Bach (1685 – 1750)

Partita n.2 per violino solo in re minore BWV 1004

1. Allemande

2. Courante

3. Sarabande

4. Gigue

5. Chaconne

Eugène Ysaÿe (1858 – 1931)

Sonata in la minore op.27 n.2 “Obsession” dedicata a Jaques Thibaud

1. Obsession – Prelude. Poco vivace

2. Malinconia – Poco lento

3. Danse des ombres – Sarabande. Lento

4. Les Furies – Allegro furioso

Niccolò Paganini (1782 – 1840)

dai 24 Capricci op.1:

n.15 in mi minore. Posato

n.16 in sol minore. Presto

n.24 in la minore. Thema con variazioni. Quasi presto

Alexandra Conunova

ALEXANDRA CONUNOVA ha focalizzato su di sé le attenzioni della critica musicale internazionale e del pubblico dopo aver vinto il Primo Premio al Concorso Internazionale di violino Joseph Joachim di Hannover nell’autunno 2012. La Giuria del concorso in quell’occasione ne elogiò il calore del suono e l’arte altamente drammatica del suo virtuosismo. L’Hannover Allgemeine Zeitung ha rilevato altresì con quale splendore di suono sia in grado di far vivere il suo pensiero musicale. Il successo ottenuto in questo Concorso, che è universalmente considerato come uno dei più importanti dedicati oggi al violino, è valso il suo debutto con la casa discografica Naxos. I suoi prossimi impegni prevedono concerti al Settembre Musicale di Montreux, Beethoven Festival di Bonn, Schloss Elmau, Festival di Aix en Provence, concerti con le orchestre di Saarbrücken, Nuremberg Symphony Orchestra, orchestra da Camera di Stoccarda e tournée in Giappone e Corea del Sud. Alexandra Conunova è stata premiata ai Concorsi Tchaikovsky (2015), George Enescu di Bucarest (2011), Tibor Varga di Sion nel 2010, Ion Voicu (2009) ed Henri Marteau (2008). Solista di alto profilo, l’interprete si è esibita con le orchestre Münchener Kammerorchester, NDR Radiophilarmonie, Orchestra di Stato della Bileorussia, Norddeutsche Philarmonie di Rostok, Orchestra dell’Hermitage di S. Pietroburgo, Orchestra da Camera del Festival di Verbier, Camerata Bern, con i direttori Gabor Takacs Nagy, Hannu Lintu, Patrick Strub, Johannes Wildner, Juhanni Numminenm, Niklas Willen. Molteplici sono gli interessi dell’artista anche nell’ambito della musica da camera. Nel 2009 ha inciso il suo primo CD con musiche di Brahms e Mozart con il primo clarinetto della Staatskapelle di Berlino, con il Conunova Quartet, di cui è primo violino e con l’Arts Global String Quartet. Alexandra è stata recentemente insignita del premio Julius Bär come miglior talento presente al Festival di Verbier 2013, riconoscimento che le ha offerto l’opportunità di esibirsi ufficialmente nel programma 2014/15 del Festival.

Violinista di origine moldava, nata nel 1988, la Conunova ha studiato con Krzysztof Wegrzyn all’Università della Musica di Hannover. In precedenza aveva seguito master class con Igor Oistrakh, Mihaela Martin, Ivry Gitlis, Boris Kuschnir. Suona un violino Santo Serafino del 1735, costruito a Venezia e gentilmente messo a sua disposizione dalla Deutsche Stiftung Musikleben.

Prevendita biglietti al TicketPoint a 8 euro per Soci, Abbonati ACM e studenti, a 12 euro per tutti gli altri

Dettagli

Data:
19 Dicembre 2016
Ora:
18:00 - 19:00
Categoria Evento:

Organizzatore

Chamber Music Trieste
Telefono:
+39 040 3480598
Email:
info@acmtrioditrieste.it
Visualizza il sito dell'Organizzatore

Luogo

Hotel Savoia
Riva del Mandracchio, 4
Trieste, 34124
+ Google Maps