Skip to content Skip to footer
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Alban Berg Ensemble Wien

17 Gennaio ore 20:30 - 22:00

Da VIENNA uno sguardo al futuro

Gustav Mahler (1860 – 1911)
Quartetto per pianoforte, violino, viola e violoncello in la min.
1.Nicht zu schnell. Entschlossen

Alfred Schnittke (1934 – 1998)
Quartetto con pianoforte
2.Scherzo (basato su schizzi di Gustav Mahler)

Arnold Schönberg (1874 – 1951)
Kammersinfonie op.9
Arr. Anton Webern per pianoforte, violino, violoncello, flauto e clarinetto
Langsam – Sehr rasch – Viel langsamer, aber doch fliessend – Viel langsamer – Etwas bewegter

****

Gustav Mahler (1860 – 1911)
Adagio dalla Sinfonia n.10 in fa diesis magg.
Arr. Martyn Harry per ABEW – pianoforte, violino, violoncello, flauto e clarinetto

Alban Berg Ensemble Wien

Programmi emozionanti, moderni ed attuali, per accompagnare il pubblico in viaggi di scoperta artistica, per comunicare la musica in modo aperto, senza compromessi, ma in modo poetico: questa è la missione e i principi guida che uniscono i sette musicisti che costituiscono l’Alban Berg Ensemble Wien.
Questo Ensemble, formato nel 2016, comprende il celebre Hugo Wolf Quartet (Sebastian Gürtler e Régis Bringolf, violini, Su Bin Lee, viola e Florian Berner, violoncello), la pianista Ariane Haering, la flautista Silvia Careddu e il clarinettista Alexander Neubauer.
La Fondazione Alban Berg di Vienna ha concesso l’utilizzo del proprio nome come tangibile apprezzamento e stima per la visione artistica di questi musicisti, inseriti nello storico solco innovativo di Alban Berg: legati al passato e impegnati per il futuro.
Un secolo fa, Schönberg, Berg e Webern fondarono la loro Society for Private Musical Performances per realizzare le loro visioni altamente personali creando situazioni e programmi concertistici non ortodossi. E così oggi l’Alban Berg Ensemble Wien è invitato ogni anno dalla celebre sala del Wiener Musikverein a suonare in un proprio ciclo di concerti nella Brahms Hall e dal 2018 organizza anche il proprio festival, il BERGfrühling a Ossiachersee.
A gennaio 2022 l’Ensemble era in residenza al più importante festival sudamericano, il “Cartagena International Music Festival” (Colombia) e ad ottobre ha inaugurato la stagione concertistica dell’Accademia Filarmonica Romana. É stata pubblicata allora la prima di una serie di registrazioni per la Deutsche Grammophone con musiche appositamente trascritte per l’Alban Berg Ensamble Wien. Nel 2022 l’ABEW ha presentato in anteprima mondiale  O Lungo (D)rom di Ralf Yusuf Gawlick alla Konzerthaus di Berlino. Questa composizione, che è un omaggio al percorso plurisecolare delle popolazioni Rom e Sinti, è stata scritta per l’Alban Berg Ensemble Wien, e verrà pubblicata dalla casa discografica DECCA nella primavera del 2024.
La loro visione artistica e interpretativa, con un’apertura verso tutto ciò che è nuovo e innovativo, insieme ad una combinazione strumentale unica, forniscono la base progettuale per l’Ensemble: quartetto d’archi, flauto, clarinetto e pianoforte sono il nucleo dell’Alban Berg Ensemble Wien.
Questo nucleo di sette musicisti può variare, creando una grande alternanza durante il concerto, che può andare dall’utilizzo di 2 fino a 13 musicisti, a seconda del repertorio, che va dal periodo Romantico fino ai giorni nostri.

Dettagli

Data:
17 Gennaio
Ora:
20:30 - 22:00
Categoria Evento:

Organizzatore

Chamber Music Trieste
Telefono:
+39 040 3480598
Email:
info@acmtrioditrieste.it
Visualizza il sito dell'Organizzatore

Luogo

Teatro Miela
Piazza Duca degli Abruzzi, 3
Trieste, 34132 Italia
+ Google Maps
Telefono:
040 365119
Visualizza il sito del Luogo