L'Attività Concertistica
Chamber Music di Trieste

L’ATTIVITA’ CONCERTISTICA, marcatamente incentrata sui giovani di provato talento, è iniziata con la rassegna Poker d’Assi (congiuntamente alla Federazione Mondiale dei Concorsi di Ginevra) ed ha portato ad organizzare in 21 anni 311 eventi per un pubblico di oltre 68.000 spettatori. Dopo Premiatissimi, rassegna di successo con 8 stagioni in teatri diversi della Regione FVG, i concerti si sono stabilizzati dal 2005 a Trieste, in 3 momenti precisi dell’anno. Al Festival Pianistico “Giovani interpreti & grandi Maestri”, nato nel 2002, si sono affiancate 2 proposte accolte da grandi consensi: Il 18 alle ore 18 al Palazzo del Governo (registrata da Rai FVG) ed il Salotto Cameristico al Teatro Verdi. Nel primo caso la location ha suggerito proposte giovanissime, in un’atmosfera da raffinata Hausmusik, nel secondo caso abbiamo ospitato nomi giovani ma già affermati, complessi ampi fino all’orchestra da camera, solisti di gran nome con gruppi emergenti, per sviluppare un progetto legato alla più nobile Musica da camera.

Il Festival Pianistico “Giovani interpreti & grandi Maestri”, nel 2016 alla XV edizione, accosta talenti emergenti a celebrati Maestri (Lupu, Zimerman, Cohen, Arciuli, Lupo, ecc.) secondo una ormai collaudata formula. I nostri concerti – tenuti in sale gremitissime – hanno portato a Trieste operatori musicali, cronisti e un pubblico di appassionati provenienti dalla Regione e da aree limitrofe, fornendo alla città un incremento qualitativo dell’immagine culturale.

Ricordiamo che nell’anno 2011 – segnato per l’ACM da notevoli difficoltà finanziarie (vedi interviste su quotidiani e mensili di gittata anche nazionale, oltre che locale) – Salvatore Accardo (27 maggio) e Uto Ughi (24 ottobre) si sono esibiti per la Chamber Music quali gentilissimi testimonial a garanzia di un’attività eccellente, da sostenere a tutti i livelli. Ughi ha inaugurato con noi al Teatro Verdi di Trieste il suo innovativo progetto L’Uomo incontra l’Arte, patrocinato dalla Presidenza della Repubblica Italiana.

Attualmente l’Associazione Chamber Music ha sede a Trieste in via S. Nicolò 7; il Comitato Esecutivo è così composto: Maria Luisa Vaccari (Presidente), Anna Rossi Illy (Vice Presidente), Antonio Fogazzaro (Tesoriere), Luigi Cattin e Paola Pavesi.

Negli anni quali Presidenti si sono succeduti Benedetto de Bernard, Tullio Corzani, Vladimiro Dolgan, Mariella De Francesco e Ettore Campailla.

Il Comitato Esecutivo che gestisce le iniziative è sostenuto dall’apporto e grazie al contributo dei Soci ordinari, dei benemeriti e dei numerosi sostenitori secondo quanto definito dallo Statuto dell’Associazione. Seguendo sempre le normative e le disposizioni di legge, ogni anno per l’approvazione del preventivo e del bilancio consuntivo è convocata l’Assemblea dei Soci che, in questa sede, conferma o meno anche le collaborazioni esterne.

La Direzione artistica è affidata alla professoressa Fedra Florit, pianista, allieva del Trio di Trieste, pubblicista, critico musicale e docente di Musica da Camera al Conservatorio di Trieste.