Home Festival pianistico - edizione 2021 Lunedì 4 ottobre 2021 > Sebastiano Mesaglio

Lunedì 4 ottobre 2021 > Sebastiano Mesaglio

Sala Tergeste – Hotel Savoia – ore 18 e ore 20

Dedicato a Leslie Scott Kraus

Muzio Clementi (1752 – 1832)
Capriccio in mi minore op.47 n.1
1. Adagio – Allegro agitato
2. Adagio sostenuto
3. Allegro vivace – Presto

Johann Nepomuk Hummel (1778 – 1837)
Sonata in fa diesis minore op.81
1. Allegro
2. Largo con molt’espressione
3. Vivace

Nato ad Udine nel 1990, SEBASTIANO MESAGLIO si è diplomato con lode presso il Conservatorio della sua città. Allievo fin da giovanissimo di Giorgio Lovato, si è poi diplomato presso l’Accademia Pianistica Internazionale di Imola nella classe di Stefano Fiuzzi. Ha inoltre ottenuto il Diplome Superieur d’Einsegnement presso l’Ecole Normale de Musique de Paris Cortot con Bruno Rigutto. Ha completato il Master in Pianoforte presso l’Hochschule für Musik a Colonia nella classe di Fabio Bidini. Attualmente frequenta il corso di Fortepiano e Pianoforte romantico presso l’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola. Nel 2020 ha pubblicato il suo primo CD “An endless search – vol. 1 Beethoven” con Limen Classic. Fin da giovanissimo è stato premiato in Concorsi nazionali ed internazionali. Nel 2017 è stato uno dei 3 finalisti della NYCA Worldwide Debut Audition a New York, esibendosi presso la Merkin Hall come solista assieme alla NYCA Symphony Orchestra diretta da Eduard Zilberkant. Nel 2016 si è aggiudicato il Primo Premio al Concorso Pianistico Internazionale Città di Albenga ed al Concorso Nazionale Giulio Rospigliosi di Lamporecchio. Nel 2019 ha ottenuto il Primo Premio assoluto al Concorso Musicale Nazionale Città di Piove di Sacco. Si è esibito in numerose manifestazioni e Festival in Italia, Germania, Svizzera, Slovenia, Albania, Etiopia e USA. Fra gli altri ricordiamo Palazzo Doria-Tursi a Genova per gli Amici di Paganini, “I bemolli sono blu” a Viterbo, Beethovenfest a Bonn, la sala concerti di Palazzo Chigi-Saracini a Siena, Echos – echi transfrontalieri, Chamber Fest Durres, Auditorium Verdi di Addis Abeba, Teatro Miela di Trieste per l’Associazione Chamber Music, Musica in Villa, Altolivenza Festival. Nella veste di camerista ha fatto parte del progetto “Friuli in Musica” promosso dalla Fondazione Friuli e dal CIDIM. Ha frequentato l’Accademia Musicale Chigiana di Siena, la Sommerakademie dell’Università Mozarteum di Salisburgo, l’European Music Institute Wien, la Edwin Fischer Sommerakademie di Potsdam, l’Academie Internationale des Nuits Pianistiques di Aix-en-Provence e l’Aurora Chamber Music Festival&Masterclasses a Trollhattan-Vanersborg, perfezionandosi con pianisti quali Lilya Zilberstein, Fabio Bidini, Klaus Hellwig, Bruno Canino, Daniel Rivera, Peter Lang, Piero Rattalino, Stefano Fiuzzi, Massimo Gon, Marian Mika, Aleksandar Serdar e Siavush Gadjiev.

Comments are closed.