Home Concerti Straordinari Domenica 18 luglio 2021 > SEVENSMILES

Domenica 18 luglio 2021 > SEVENSMILES

SALA LUTTAZZI – ore 11.30

dedicato a Barbara Fornasir

Tijana Drinić e Kristina Ivanovic – violini I
Milena Petković e Anna Savytska –
violini II
Ecem Eren –
viola
Kézia Andrejcsik –
violoncello
Mitja Tull –
fisarmonica

Astor Piazzolla (1921 – 1992)
Oblivion
Jeanne y Paul
Invierno Porteño
Primavera Porteña
Chiquilín de Bachín
Adiós Nonino
Caliente
Libertango 

SEVENSMILES, di recentissima costituzione, è un gruppo di sette giovani musicisti conosciutisi al Conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste.
Al sorgere dell’anno 2021 non è stato difficile per il fisarmonicista Mitja Tull aggregare nell’inesauribile miniera aurea che è la classe di Musica da camera della prof.ssa Fedra Florit, docente sempre disponibile a sostenere con entusiasmo le iniziative degli studenti, una singolare brigata accomunata dall’imperioso desiderio di suonare assieme.
La compagine è un ricco sposalizio culturale ed è composta da due primi violini, Tijana Drinić (Bosnia) e Kristina Ivanovic (Serbia), da due secondi violini, Milena Petković (Montenegro) e Anna Savytska (Ucraina), da una viola suonata da Ecem Eren (direttamente dalla Turchia), dal violoncello di Kézia Andrejcsik (Ungheria) e dalla fisarmonica di Mitja Tull (Italia).
Al suo esordio il gruppo ha deciso di celebrare i 100 anni dalla nascita, avvenuta l’11 marzo 1921, del famoso bandoneonista e compositore Astor Piazzolla.
I brani selezionati, arrangiati da Lorenzo Visintin, sono stati finemente cuciti in modo sartoriale per adattarsi all’inedita architettura sonora costituita dalla fisarmonica e dai sei archi di cui in parola. Si tratta, per quanto se ne sa, di un nuovo approccio al tema dell’appassionante tango argentino, giacché il grande Maestro Piazzolla era solito concepire i suoi capolavori per tutt’altri tipi di organici. Sevensmiles si è recentemente esibito con questa sua prima proposta inedita al Lent Festival di Maribor (Slovenia). 

Comments are closed.