Home Aperitivo Classico 2020 18 ottobre 2020 > Quartetto Furiant

18 ottobre 2020 > Quartetto Furiant

DoubleTree by Hilton Trieste – ore 11:00

Stefano Mesaglioviolino
Vlad Popescuviolino
Mladen Somboracviola
Nika Švarkvioloncello

 

Franz Schubert (1797 – 1828)
Quartetto in mi bem. magg. D87
1. Allegro moderato
2. Scherzo. Prestissimo
3. Adagio
4. Allegro

Erwin Schulhoff (1894 – 1942)
Quartetto n.1 (1924)
1. Presto con fuoco
2. Allegretto con moto e con malinconia grotesca
3. Allegro giocoso alla slovacca
4. Andante molto sostenuto

Il QUARTETTO FURIANT è nato nel 2011. I membri del gruppo provengono da nazioni diverse e quindi offrono un cocktail culturale molto interessante. Si sono incontrati durante i rispettivi studi in Austria, dove sono stati seguiti in un primo momento da Elisabeth Fister. Sono stati poi accettati alla prestigiosa Hochschule Hanns Eisler di Berlino e hanno studiato nelle classi di Eberhard Feltz e Tim Vogler, conseguendo nel 2016 il Master in Musica da Camera. Il gruppo si sta ora specializzando all’Università di Lubecca con Heime Müller. Il Furiant ha partecipato a diversi concorsi internazionali, vincendo tra l’altro la VI edizione del Premio Boris Pergamenschikow e il Terzo Premio nella III edizione del Concorso per quartetti europei della Fondazione Irene-Steels- Wiling. Dal 2014 al 2019 sono stati supportati dalla Yehudi Menuhin Live Music Now di Berlino. Il Quartetto Furiant si è esibito in Spagna, Austria, Sudafrica, Olanda, Italia, Germania, Romania, Slovenia, Croazia, Serbia, Francia e Lituania. Inoltre, attraverso il programma Lincoln Center Stage, l’ensemble nel 2017 ha potuto tenere concerti in diverse parti d’Europa e negli Stati Uniti. Tra i principali festival in cui sono stati invitati ricordiamo il Rheingau Festival, il Bodensee Festival, Gezeitenkonzerten, Stift Festival, Wörthersee Classics. Inoltre hanno collaborato con i Quartetti Casals, Belcea, Kuss, Pavel Haas e ricevuto consigli dai maestri Rainer Schmidt, Günter Pichler, Donald Weilerstein e Gerhard Schulz. Nel 2015 il gruppo ha fondato la propria Stagione di concerti “Kammermusik im Konvikt”, che offre a Berlino fino a 6 concerti all’anno. Dal 2018 il Quartetto Furiant fa parte de “Le Dimore del Quartetto”. L’ensemble nutre, inoltre, un profondo interesse anche per la musica contemporanea ed è in contatto con diversi compositori. Ha un rapporto molto stretto con Helmut Lachenmann, con il quale ha rivisitato il suo primo Quartetto “Gran Torso”, poi registrato alla Sendesaal della Nord Deutsche Radio di Hannover. Inoltre, il rinomato compositore Martón Illés ha dedicato al Furiant nel 2019 il suo nuovo Quartetto d’archi “Hur-Tér II”.

Comments are closed.