Home Stagione Cameristica - Edizione 2020 18 marzo 2020 > Quartetto Werther

18 marzo 2020 > Quartetto Werther

Teatro Miela – ore 20.30

Misia Iannoni Sebastianini – violino
Martina Santarone
– viola
Simone Chiominto
– violoncello
Antonino Fiumara – pianoforte

3° classificato “Premio Trio di Trieste” 2019

 

Aaron Copland (1900 – 1990)

Quartet for Piano and Strings (1950)

1. Adagio serio

2. Allegro giusto

3. Non troppo lento

Gabriele Cosmi (1986)

Voci I per violino e pianoforte

Voci II per viola e pianoforte

Voci III per violoncello e pianoforte

Voci IV per vl., vlc. e pf.

Voci V per vl., vla., vlc. e pf.

Brani vincitori del Coral Award 2018

* * *

Johannes Brahms (1833 – 1897)

Quartetto n.3 in do minore op.60

1. Allegro non troppo

2. Scherzo. Allegro

3. Andante

4. Finale. Allegro comodo

 

Formatosi sotto la guida del Trio di Parma e di Pierpaolo Maurizzi, il QUARTETTO WERTHER svolge un’intensa attività concertistica anche grazie al sostegno dell’Associazione “Musica con le Ali”. Si è già esibito per autorevoli enti musicali e importanti teatri tra cui: Unione Musicale di Torino, Bologna Festival, Accademia Filarmonica Romana, Teatro “La Fenice” di Venezia, Teatro Ristori di Verona, Moscow International House of Music, Teatro Sociale di Como, Società Umanitaria di Milano, Fondazione Santa Cecilia di Portogruaro, Festival Pontino di Musica.

Secondo classificato e unica formazione italiana sul podio al Concorso Internazionale di Musica da camera “Premio L. Boccherini” di Lucca e del Concorso Internazionale di Musica da Camera “Luigi Nono”, è risultato vincitore in alcuni concorsi nazionali e internazionali. Il Quartetto ha vinto il Terzo Premio (offerto dal Rotary Club Trieste Nord) al Concorso Internazionale “Premio Trio di Trieste” 2019.

Il Quartetto Werther ha ottenuto il Master di II livello in Musica da Camera con il massimo dei voti, lode e menzione presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma sempre sotto la guida del Trio di Parma e di Pierpaolo Maurizzi, con i quali prosegue il perfezionamento del repertorio, prendendo parte a importanti campus, tra cui il Virtuoso&Belcanto Festival di Lucca, e seguendo master class con Bruno Giuranna, Alain Meunier e Luc-Marie Aguera (Quartetto Ysaye), l’International Chamber Music Campus (organizzato dalla Jeunesse Musicale Deutschland presso il Castello di Weikersheim) e ricevendo i preziosi consigli dal Cuarteto Casals, da Vivian e Donald Weilerstein, e da Heime Müller, dal quale è stato segnalato a far parte del circuito de “Le Dimore del Quartetto”.

Comments are closed.