Home Un Aperitivo al Tramonto 2019 Domenica 20 ottobre – ore 18:00 >
Erica Piccotti

Domenica 20 ottobre – ore 18:00 >
Erica Piccotti

Erica Piccotti – violoncello

Domenica 20 ottobre 2019 – ore 18:00
PALAZZO DE GRAZIA – Via Oberdan 15 Gorizia

concerto dedicato a Barbara Fornasir

breve introduzione sul violoncello

Johann Sebastian Bach (1685 – 1750)
Suite n.3 in do maggiore BWV 1009
1. Prélude 2. Allemande 3. Courante 4. Sarabande 5. Bourrée I 6. Bourrée II 7. Gigue

Carlo Alfredo Piatti (1822 – 1901)
dai Capricci op.25
Capriccio n.1 Allegro quasi Presto – Capriccio n.6 Adagio largamente

Gaspar Cassadó (1897 – 1966)
Suite in re minore (1926)
1. Preludio – Fantasia 2. Sardana 3. Intermezzo e Danza Finale

ERICA PICCOTTI, nata a Roma nel 1999, si diploma in violoncello a soli 14 anni con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore presso il Conservatorio “S. Cecilia” di Roma, sotto la guida di Francesco Storino. Ha continuato gli studi con Antonio Meneses presso l’Hochschule der Kunste di Berna e l’Accademia W. Stauffer di Cremona. Da settembre 2017 frequenta il Master of Music presso la Kronberg Academy con Frans Helmerson. Ha frequentato master class con Meneses, Geringas, Berger, Demenga, Helmerson, Brunello, Persichilli e Coin ed ha vinto numerosi premi in concorsi nazionali e internazionali, tra cui il Primo Premio alla “Rassegna Nazionale d’Archi” di Vittorio Veneto. A settembre 2017 ha vinto il II Premio all’International Johannes Brahms Competition Pörtschach (Austria). Tra i riconoscimenti ricordiamo il Premio “Adriana Giannuzzi” come migliore violoncellista del Conservatorio di Roma, il Premio Rotary Club di Roma e il Premio “Banca Monte dei Paschi di Siena”, riservato ai giovani talenti dell’Accademia Chigiana. È sostenuta dall’Associazione “Musica con le Ali”. Come solista ha suonato con “I Solisti di Zagabria”, “Orchestra I Pomeriggi Musicali”, “Orchestra Sinfonica Abruzzese”, “Orchestra Sinfonica del Estado del México”, “Orquestra Jovem Vale Música”. Ha collaborato con Accardo, Berger, Brunello, Canino, Dumay, Kremer, Giuranna, Golan, Lortie e Lucchesini. Nel 2018 è uscito il suo primo CD per la casa discografica Warner Classics, in duo con il pianista Itamar Golan. L’8 marzo 2013 il Presidente Giorgio Napolitano le ha conferito l’Attestato d’Onore “Alfiere della Repubblica” per gli eccezionali risultati in campo musicale ottenuti in giovanissima età. Suona un violoncello Ruggeri (Cremona, 1692), gentilmente concesso dalla Fondazione Micheli di Milano.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.