Home Un Aperitivo Classico a Palazzo Attems 2018 Domenica 7 ottobre – ore 11:00 >
Duo Di Benedetto – Mormone

Domenica 7 ottobre – ore 11:00 >
Duo Di Benedetto – Mormone

Nicola Di Benedetto – violino
Stefania Mormone – pianoforte

Domenica 7 ottobre 2018 – ore 11:00
Palazzo Attems – Gorizia – Piazza Edmondo De Amicis, 2

Johann Sebastian Bach (1685 – 1750)
Dalla Sonata n.1 in sol minore per violino solo
BWV 1001
Adagio e Fuga

César Franck (1822 – 1890)
Sonata in la maggiore per violino e pianoforte
1. Allegretto ben moderato
2. Allegro
3. Recitativo-Fantasia. Ben moderato
4. Allegretto poco mosso

Maurice Ravel (1875 – 1937)
Tzigane – Rhapsodie de Concert

NICOLA DI BENEDETTO, nato a Pordenone nel 2001, ha intrapreso lo studio del violino all’età di sette anni. Attualmente è iscritto al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, dove studia con Gabriele Baffero e si sta perfezionando con Pavel Berman presso il Conservatorio della Svizzera Italiana. Ha partecipato a numerose master class tenute da maestri di fama internazionale, tra cui Lucio Degani, Emmanuele Baldini, Massimo Quarta, Sergej Krylov, Stefan Milenkovich, Pavel Berman. Ha ricevuto diversi riconoscimenti in concorsi nazionali ed internazionali, tra cui il Primo Premio assoluto e il Premio come miglior violinista al XXI Concorso “Enrico Arisi” Città di Cremona; il Primo Premio all’8° Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale di Piove di Sacco, il Primo Premio al 7° Concorso
Internazionale Giovani Musicisti Premio “Antonio Salieri” di Verona, il Primo Premio assoluto al 2° Concorso Internazionale Giovani Musicisti Diapason D’Oro e il Primo Premio al XXII Concorso Strumentistico Nazionale “Città di Giussano”. Nel 2017 come vincitore del Primo Premio al Concorso Internazionale London Grand Prize Virtuoso ha suonato alla Royal Albert Hall di Londra e come vincitore del Primo Premio del Golden Classical Music Awards International Competition alla Carnegie Hall di New York. È stato inoltre ospite in diverse trasmissioni televisive e radiofoniche nazionali. Si esibisce regolarmente da solista e in duo con la pianista Stefania Mormone. Suona un violino G. Zanoli del 1756.

STEFANIA MORMONE, nata a Napoli, ha cominciato gli studi musicali alla scuola di Alberto Colombo e si è perfezionata con Aldo Ciccolini e Nikita Magaloff. Ha effettuato numerose tournée in Europa e oltreoceano, suonando sia in recital solistici che con orchestre, e ha registrato per radio e televisioni internazionali. Tra le orchestre più importanti con cui si è esibita si annoverano i Solisti Veneti, l’Orchestra Filarmonica di Città del Messico, l’Orchestra della RTV di Lubiana, l’Orchestra da Camera di Santa Cecilia, l’Orchestra Filarmonica di Buenos Aires, la Südwestdeutsches Kammerorchester, la Nouvel Orchestre de Montreux, l’American Soviet Symphony Orchestra, gli Archi della Scala, la Stuttgarter Kammerorchester. Il suo interesse per la musica da camera l’ha portata a collaborare con solisti di fama internazionale, fra i quali Pierre Amoyal, Uto Ughi, Natalia Prischepenko, Leōnidas Kavakos, David Geringas, Enrico Dindo, Stefano Maffizzoni, Francesco Manara e Stanislav Bunin. Ha suonato in duo con il violinista Sergej Krylov, riscuotendo grandi consensi e ha inciso numerosi CD per EMI e Agorà.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.