Home Un Aperitivo Classico a Palazzo Attems 2018 Domenica 14 ottobre – ore 11:00 >
Ivana Damjanov

Domenica 14 ottobre – ore 11:00 >
Ivana Damjanov

Ivana Damjanov – pianoforte

Domenica 14 ottobre 2018 – ore 11:00
Palazzo Attems – Gorizia – Piazza Edmondo De Amicis, 2

Maurice Ravel (1875 – 1937)
da Gaspard de la nuit
Scarbo. Modéré – Vif

Claude Debussy (1862 – 1918)
da Suite Bergamasque
Clair de lune. Andante très expressif

da Images (Prèmiere Série)
Re ets dans l’eau. Andantino molto

Franz Liszt (1811 – 1886)
Mephisto waltz n.1
Allegro vivace (quasi presto)

da 3 Sonetti del Petrarca
Sonetto 104. Allegro agitato

Rapsodia ungherese n.2 in do diesis minore

IVANA DAMJANOV, nata nel 1999 a Zrenjanin (Serbia), ha iniziato a studiare pianoforte all’età di quattro anni con Haupt Klara e successivamente ha studiato con Dijana Bugarski Miskeljin. Si è diplomata alla Highschool of Music “Josif Marinkovic” della sua città natale e attualmente si sta perfezionando con Milan Miladinovic all’Academy of Music di Novi Sad. Ha partecipato a numerose master class con musicisti di fama internazionale tra cui Kemal Gekić, Natalia Trull, Aleksandar Serdar, Evgeny Starodubtsev, Jacques Rouvier.
Ha vinto vari premi in diversi concorsi nazionali ed internazionali, tra cui il III Memorial “Vojislav Vuckovic” a Belgrado (2007), l’International Piano Competition “Zlatko Grgurevic” a Zagabria (2006, 2014), il Concorso Internazionale “Giovani Talenti – Città di Gorizia” (2007, 2009, 2010), l’International Piano Competition “Nikolai Rubinstein” di Parigi (2008), l’International Piano Competition “Davorin Jenko” a Belgrado (2008, 2016), l’International Piano Competition “Petar Konjovic” a Belgrade (2016), il Concorso Internazionale “Stefano Marizza” a Trieste (2017), l’International Piano Competition “G. Pecar” a Gorizia (2017), il Premio Piano City Renato Sellani a Milano (2018). Ha suonato in qualità di solista e in formazioni cameristiche in teatri e centri culturali a Novi Sad, Zrenjanin, Belgrado, Budapest, Parigi, Vienna e in Romania, Germania, Italia e Malta.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.