Home Stagione Cameristica - Edizione 2018 19 marzo 2018 > Leipzig String Quartet

19 marzo 2018 > Leipzig String Quartet

Ridotto del Teatro Verdi – ore 20.30

Conrad Muck – violino
Tilmann Büning –
violino
Ivo Bauer –
viola
Matthias Moosdorf –
violoncello

 

Wolfgang Amadeus Mozart (1756 – 1791)

Quartetto n.1 in sol maggiore K.80

1. Adagio

2. Allegro

3. Minuetto e Trio

4. Rondò

Quartetto n.8 in fa maggiore K.168

1. Allegro

2. Andantino

3. Minuetto

4. Allegro

***

Quartetto in si bemolle maggiore “La Caccia” K.458

1. Allegro vivace assai

2. Minuetto. Moderato – Trio.

3. Adagio

4. Allegro Assai

Fondato nel 1988, il LEIPZIG STRING QUARTET è ora considerato uno dei più interessanti quartetti d’archi sulla scena cameristica internazionale. Tre dei suoi membri furono prime parti nella famosa Gewandhaus Orchestra di Leipzig, prima di decidere nel 1993 di dedicarsi completamente alla musica da camera. Dopo gli studi con  l’Amadeus Quartet e con Gerhard Bosse, Hatto Beyerle e Walter Levin, il Quartetto ha vinto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui il Secondo Premio all’International ARD Munich Competition nel 1991, il Busch Brothers Award e il Siemens Music Prize nel 1992.
Il Leipzig String Quartet si è esibito in oltre 40 nazioni ed è stato invitato nei più importanti festival. Ha collaborato con Juliane Banse, Christiane Oelze, Alfred Brendel, Barbara Buntrock, Menahem Pressler, Michael Sanderling, Andreas Staier, Christian Zacharias e altri arricchendo ed espandendo il già vasto repertorio quartettistico, che conta oltre 300 lavori di 100 diversi compositori. Nel 1991 il Quartetto ha dato vita ad una rassegna annuale di concerti “Pro Quatuor”, al Gewandhaus (Lipsia), all’interno della quale ha eseguito, negli anni, i maggiori quartetti della Prima e della Seconda Scuola Viennese, le prime mondiali di Schnittke “With Three” per trio d’archi e orchestra e i lavori di Beat Furrer, Christian Ofenbauer, Wolfgang Rihm, Steffen Schleiermacher, Jörg Widmann, Cristóbal Halffter e altri. Come membro dell’ “Ensemble Avantgarde Leipzig”, il Quartetto si dedica anche alla musica contemporanea e ai lavori dei compositori moderni. Le registrazioni del Quartetto, circa 90, spaziano da Mozart a Cage e includono i lavori completi di Brahms, Mozart, Mendelssohn-Bartholdy, Schubert e della Seconda Scuola Viennese. Dal 1992 il Quartetto ha un contratto di esclusiva per Dabringhaus&Grimm Music Productions (MDG).

Comments are closed.